DERATTIZZAZIONI - DISINFESTAZIONI
SANIFICAZIONI E DISINFEZIONI AMBIENTALI

Secondo metodiche H.A.C.C.P. - Direttiva CEE N°93/43  - D.Lgs. n°155/97e successive modifiche

SERVIZI
AMBIENTALI
RITIRO RIFIUTI SPECIALI MANUTENZIONE
AREE ESTERNE
 

Azienda Certificata
Sistema Gestione Qualità ISO 9001
ed Ambientale ISO 14001

> L'AZIENDA

 .:  Chi siamo

 
 .:  Dove siamo  
 .:  Mission  
 .:  Mezzi ed attrezzature  
 .:  Certificazioni  
 .:  Spot televisivo  
> I SERVIZI
 .: Derattizzazione  
 .: Disinfestazione da     insetti volanti  
 .: Disinfestazione da     insetti striscianti  
 .: Disinfestazione da     altri artropodi  
 .: Monitoraggio e      controllo infestanti  
 .: Riconoscimento e     classificazione     scientifica degli insetti  
 .: Trattamenti sul verde e lotta alla processionaria  
 .: Trattamenti anti-     parassitari sul legno
e su imbarcazioni
 
 .: Sanificazioni e     disinfezioni ambientali  
 .: Allontanamento     volatili e recupero     locali in disuso  
 .: Manutenzione Aree Esterne  
 .: Ritiro rifiuti speciali  
 .: Vendita prodotti  
> LA LEGISLAZIONE
 .:  Direttive comunitarie
e D. Lgs. n°155/97

Reg. Com. 852/04 CE
 
> INFORMAZIONI
    E NEWS
 .:  Tieniti aggiornato  
> PER CONTATTARCI
 .:  Inviaci una e-mail  
 
 


DISINFESTAZIONE DA INSETTI STRISCIANTI
 

 
 

 
Blatte, blattelle e periplanete

Tra gli insetti striscianti nocivi rientra soprattutto questa categoria, principale responsabile della trasmissisone di salmonelle ed altri patogeni.

Gli scarafaggi (Blatta Orientale) sono comuni negli esercizi commerciali in cui sono prodotti o trattati cibi, ma si insediano anche in edifici pubblici ed in abitazioni private.  Gregari e notturni, trascorrono il giorno nascondendosi nelle fessure e nei buchi situati attorno a scarichi, fornelli, motori frigo, ecc. ma il loro luogo elettivo sono i pozzetti biologici e le fognature.

Le infestazioni infatti provengono solitamente da queste ultime, oppure con il trasporto di ooteche nascoste su imballaggi, casse e materiali vari.

  • La Blatta Orientale si riconosce facilmente per il colore marrone scuro quasi nero ed una lunghezza di circa 20-24 mm. nell’adulto.

  • La Blattella Germanica comunemente nota come “fochista” è più piccola e di colore marrone giallognolo. Preferisce gli ambienti caldi e umidi, per esempio gli edifici con il riscaldamento centralizzato, le cucine di alberghi e ristoranti, i bar nei quali prospera soprattutto vicino alla macchina da caffè ed al cassetto battifondi, dietro perlinati in legno e rivestimenti in genere, ecc.

  • La Periplaneta Americana è una specie diffusa nelle aree portuali ed infesta le fognature pubbliche e gli edifici situati in queste zone (all’Elba è presente in tutti i comuni sul mare).
    E’ lunga 28-44 mm., il colore è rosso-marrone con bordi gialli e grazie alle ali piuttosto sviluppate riesce ad arrampicarsi e spiccare dei salti.

METODI DI LOTTA:

Gli interventi si differenziano a seconda della tipologia da combattere e richiedono tecniche leggermente diverse, la cui corretta esecuzione è di fondamentale importanza per il successo dell’operazione.

Normalmente devono essere preceduti da monitoraggi che rilevino la specie ed il livello di infestazione nelle varie zone degli edifici o degli ambienti coinvolti.

E’ preferibile l’impiego di insetticidi liquidi piretroidi di sintesi a forte azione abbattente e snidante, associata ad una lunga residualità, tale da poter debellare l’infestazione.
Tornano utili le fumigazioni con prodotti al piretro naturale negli scarichi, nei raccordi e nei pozzetti biologici, così come negli ambienti fortemente infestati.

Esistono anche formulati in polvere, esche in gel, tavolette collanti con attrattivi ormonali, ecc.

 

 

Formiche 

Esistono varie specie di formiche (Formica nera, Formica Faraone, Formica argentina, ecc.) che, pur sembrando insetti innocui, possono provocare seri danni sia a strutture (in cemento, legno, plastica) che alla salute dell’uomo, in quanto si cibano anche in luoghi malsani quali bidoni dei rifiuti, masticando materiale organico in decomposizione, scarti biologici, ecc. che possono essere trasferiti sui cibi contaminandoli.

Nei giardini i loro formicai arrecano danni alle radici delle piante, a muretti e selciati, ecc.

Quando la loro presenza supera il livello di guardia è necessario intervenire per una bonifica, in quanto la loro riproduzione è consistente ed i nidi possono resistere anche molti anni.

Gli interventi di disinfestazione devono partire dalla ricerca ed eliminazione dei formicai ed estendersi alle aree interessate, seguendo le ferrovie che questi insetti formano lungo i loro percorsi.

I biocìdi per la lotta alle formiche si trovano sia in forma liquida, che gassosa, in granuli, polvere, gel, ecc.

 

 
 Fai di "Igiene Service" la tua Pagina Iniziale Aggiungi "Igiene Service" ai tuoi Preferiti


IGIENE SERVICE S.R.L.
Largo Pianosa, 3 - Loc. Antiche Saline - 57037 PORTOFERRAIO (LI)
Tel 0565 915954 - Fax 0565 918400 - Cell. Aziendali 335 7543404 /5
E-mail info@igieneservice.net   igieneservice.srl@pec.it  - Partita IVA e C.F. 01711810497

Iscr. Reg. Imp. C.C.I.A.A. R.E.A. LI 151402 - Albo Artigiani 34549